Competenza nella giurisdizione delle graduatorie concorsuali

Visite: 898

I Giudici del palazzaccio chiariscono la giurisdizione in materia di impugnazione da parte del concorsista.


“In linea generale, nelle controversie relative a procedure concorsuali nell’ambito del pubblico impiego c.d. privatizzato, la cognizione della domanda avanzata dal candidato utilmente collocato nella graduatoria finale e riguardante la pretesa allo scorrimento della graduatoria del concorso espletato, appartiene alla giurisdizione del giudice ordinario, perché in essa si fa valere il diritto all’assunzione, al di fuori dell’ambito della procedura concorsuale e dell’esercizio di poteri discrezionali della P.A”.

Contattaci via mail per ricevere la sentenza ed altra documentazione specificando i riferimenti dell’articolo/sentenza.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna